La Casa delle parole - chi siamo?

 

La Casa delle Parole è nata nel 2004 per promuovere la lettura in diverse
lingue presenti a Venezia e cercare di dar voce a una delle antiche
vocazioni di Venezia, da sempre città colta e cosmopolita. Il progetto
iniziale di Enrico Palandri, Riccardo Held e Donata Grimani, appoggiato
dal Comune di Venezia e dall'allora Assessore alla Cultura Sandro Parenzo,
ha poi seguito la trasformazione dei musei veneziani in fondazione ed è
oggi sostenuto e ospitato principalmente dalla Fondazione dei Musei
Civici. Collabora regolarmente anche con la Fondazione di Venezia, con cui
la Casa delle parole ha elaborato un progetto per le scuole che è ormai al
terzo anno di attività, con Euterpe, con cui promuove La casa della Musica
(ospitata dai Musei civici a Ca' Rezzonico), e oggi con diversi sponsor
per le poesie sui vaporetti.

Il consenso trovato dall'iniziativa ha raccolto molti scrittori e lettori
che vivono a Venezia e che propongono ogni anno il calendario di letture a
più voci il secondo martedì del mese, alle 18, a Casa Goldoni.